bardahl top logo

Maroil celebra i suoi 50 anni e presenta i programmi futuri

  • Un evento per festeggiare la ricorrenza, riunire piloti, partner e ambassador del marchio e presentare i programmi per un futuro di ulteriore crescita.

  • Dal 1973 Maroil sviluppa, produce e commercializza lubrificanti e additivi top di gamma Bardahl, iconico marchio americano. Con l’eccellenza del “Made in Italy”, ad Altopascio (Lu) lo stabilimento e il laboratorio di ricerca/sviluppo MLAB.

  • Inaugurato il nuovo auditorium e la foresteria Maroil. A breve l’inizio lavori per un completo rinnovamento del sito produttivo.

  • L’azienda del Gruppo Marchetti prosegue in costante crescita. Entro il 2025, previsto un aumento della produzione da 5 a 25 milioni di litri di lubrificanti.

 

Altopascio (LU), 6 settembre 2023Dal 1973 Maroil sviluppa e produce per Bardahl, storico marchio di Seattle (US), prodotti di qualità superiore, con formulazioni esclusive testate nel motorsport.

Da 50 anni Maroil, società del Gruppo Marchetti, è un’importante realtà industriale, concessionaria esclusiva del marchio Bardahl, che distribuisce su tutto il territorio nazionale, oltre ad essere il polo produttivo di blending della linea premium di Bardahl nel mondo. Il successo è frutto di un’eccellenza tutta italiana, con base nel cuore della Toscana, ad Altopascio, in provincia di Lucca, dove ha sede il moderno impianto di produzione e confezionamento, ma anche il laboratorio di ricerca MLAB. Qui vengono studiati, sviluppati e prodotti lubrificanti e additivi di qualità superiore, capaci di soddisfare le esigenze di tutti i motori, sia per quanto riguarda prestazioni che protezione. E proprio all’interno dello stabilimento di Altopascio, per l’esattezza nella nuova struttura dove è stato realizzato un bellissimo auditorium, con annesso ristorante, foresteria e palestra, che Maroil ha chiamato a raccolta piloti e amici, per celebrare anche formalmente questo importante anniversario.

“La celebrazione dei primi 50 anni di attività Maroil, non vuole essere un traguardo, ma un punto di partenza, la certezza di un grande passato su cui vogliamo costruire un futuro altrettanto importante e di successo. – ha dichiarato Cosimo Campolmi, Direttore Generale Maroil-Bardahl Italia, durante la serata presso lo stabilimento di Altopascio – In questi anni siamo cresciuti costantemente, abbiamo raggiunto traguardi significativi e ci siamo conquistati credibilità, fiducia ed eccellenza nello sviluppo e nella produzione di lubrificanti di qualità superiore. Oggi abbiamo la consapevolezza di poter andare ancora avanti e i progetti che abbiamo ci permettono di guadare al futuro con fiducia e ottimismo. Ci siamo dati degli obiettivi sfidanti, ma li abbiamo valutati e condivisi, e sappiamo di poterli raggiungere. Il nuovo progetto di ampliamento del nostro sito produttivo ci permetterà di fare un ulteriore salto di qualità, e sono contento che i primi lavori abbiamo riguardato proprio le aree comuni, come il nuovo auditorium, il nuovo ristorante, la foresteria e la palestra.

Un segno importante di quanto, in Maroil, teniamo al benessere e alla qualità del lavoro dei nostri dipendenti e collaboratori, ed è con loro che vogliamo raggiungere nuovi traguardi. Quando nel 1973 siamo diventati partner di Bardahl Manufacturing Corporation abbiamo da subito sposato la filosofia del fondatore Ole Bardahl “If we can’t make the best products of their kind, we won’t make them at all”. Una missione che abbiamo fatto nostra e che con impegno, dedizione e sacrificio abbiamo portato avanti in tutti questi anni. Con l’orgoglio di essere italiani abbiamo portato nel mercato nazionale e internazionale i migliori prodotti Bardahl di sempre, i prodotti Maroil. Se oggi Maroil è l’eccellenza di Bardahl nel mondo è perché qui in Maroil diamo il nostro massimo per essere prima di tutto persone eccellenti.”

 

 

Maroil-Bardahl Italia è un’azienda sana e proiettata verso un futuro importante. Con un fatturato che, entro il 2023, punta a raggiungere i 22 milioni di euro, una crescita costante a doppia cifra (+ 4 milioni rispetto al 2022) e con l’obiettivo di aumentare considerevolmente la produzione, grazie al progetto di ampliamento dello stabilimento, che permetterà di passare dagli attuali 5 milioni di litri ai 25 milioni previsti entro il 2025. Un incremento significativo, supportato da investimenti importanti e fiducia nel futuro, grazie ad una visione chiara e concreta. Oggi Maroil può contare su oltre 5.000 punti vendita in Italia, dove vengono distribuiti e commercializzati ben 248 prodotti tecnici (tra lubrificanti e additivi e la nuova linea di pulitori K9), forti di 4 esclusive tecnologie che rendono unici questi prodotti di qualità superiore. 105, tra dipendenti e collaboratori, permettono la costante crescita di questa dinamica azienda italiana che, negli ultimi dieci anni, ha visto un incremento del fatturato del 110%.

Nel 2023, Maroil ha cambiato struttura organizzativa inaugurando il reparto supply chain ed inserendo nuove figure professionali in molte aree strategiche dell’azienda, tra cui l’area operation, protagonista del nuovo ambizioso progetto di revamping, che passerà attraverso un sistema di blending ancor più integrato e costituito da nuovo parco cisterne basi, pacchetti additivazione, un nuovo mixer e in generale da nuovi macchinari e tecnologie di ultima generazione, in grado di migliorare la capacità e la flessibilità produttiva dello stabilimento, che andrà ad occupare una superficie totale di circa 45.000 mq.

Il progetto prevede anche la riorganizzazione dei flussi nei reparti produttivi legati al confezionamento, che sarà implementato con nuove macchine confezionatrici per diversi formati e tipologie di confezionamenti. La decisione d’investire in questo progetto rappresenta un ulteriore passo in avanti verso l’innovazione, la qualità del lavoro e la ricerca dell’eccellenza, valore chiave della Vision aziendale Maroil.

La forza e il valore di ogni singolo prodotto Maroil-Bardahl Italia sono il frutto di importanti e prestigiose collaborazioni nel mondo del motorsport, che vedono l’azienda di Altopascio investire risorse e mezzi, legando il proprio nome e la propria immagine a partnership di grande risonanza internazionale, garantendo un severo e importante test per lo sviluppo dei propri prodotti. Campioni quali il Simone Faggioli, che con la sua Norma Bardahl M20 FC, ha conquistato ben 11 titoli europei e 17 titoli italiani nel Campionato Velocità in salita, o come Rachele Somaschini, impegnata nel Campionato Italiano ed Europeo Rally. Se poi passiamo alle moto, sono collaborazioni di risonanza internazionale, come quella con il Mooney VR46 Team, impegnato in MotoGP con Marco Bezzecchi e Luca Marini, a qualificare ulteriormente questo impegno. Si aggiunga anche la forte presenza nel Campionato Mondiale SBK e SSP con il Barni Spark Racing Team, dove Danilo Petrucci e Yari Montella giocano un ruolo da protagonisti, senza dimenticare il rapporto con Michele Pirro, ben 9 volte Campione Italiano SBK. Non solo pista, ma anche fuoristrada, con il Bardahl MX Junior Team (Gonnelli e Brandini), il Team di Max Bartolini, e la presenza del logo Bardahl ad importanti manifestazioni quali gli Internazionali d’Italia di Motocross e di Enduro. Completano l’elenco delle collaborazioni motociclistiche altri importanti nomi quali Gianluca Nannelli, Alex Gramigni, Max Bianconcini e altri protagonisti del motorsport nazionale, che hanno accettato l’invito per la celebrazione del 50° Maroil, formando un parterre incredibile che ha visto contemporaneamente sul palco del nuovo auditorium “One Space” ben 6 Titoli Mondiali, 14 Titoli Europei, 35 Titoli Italiani e un primato iscritto nel Guinnes World Record.

 

Carissimi amici.

purtroppo il nostro profilo Facebook “Bardahl Italia” è stato hackerato in data 5 marzo.

I contenuti che sono stati e che vengono pubblicati a partire da quel momento non derivano da una nostra volontà, né sono autorizzati ed anzi, ce ne discostiamo totalmente, non rispettando peraltro neppure i valori e l’identità del marchio e della nostra azienda.

Con tutto il nostro staff ci siamo immediatamente adoperati per individuare il malintenzionato e per cercare bloccare simili contenuti, con l’obiettivo di tornare ad impossessarci presto della nostra pagina ed a condividere insieme le immagini e le attività che tanto amiamo e che ci contraddistinguono.

Rimangono operativi e perfettamente funzionanti i nostri recapiti, la nostra pagina Instagram ed il nostro sito web.
Ci scusiamo per questo disagio, ma vi assicuriamo di tornare presto operativi anche su Facebook.

Il gruppo Maroil Srl – Bardahl Italia