bardahl top logo

Prodotto ecologico e pulizia Nautica TORBA ELCOSORB

Categories

TORBA ELCOSORB

performance-level

Carattere Fibra naturale ripulita Densità > 1 Tossicità Non tossico – biologicamente degradabile Temperatura di decomposizione Circa 350°C Contenuto di ceneri Meno del 2% Potere assorbente 800% Tempo di reazione 1-2 secondi Comportamento in acqua Galleggiante, idrorepellente Impiego Manuale o meccanico Conservabilità Illimitata Confezionamento Sacchetti da 7Kg (circa 56lt)

descrizione

È un agente che assorbe rapidamente e selettivamente tutti i derivati degli idrocarburi, una vasta gamma di prodotti chimici, tutti i carburanti, oli e inchiostri tipografici a base d’olio, versati o fuoriusciti, sia sul terreno compatto che nell’acqua. È una torba naturale trattata in modo speciale, biodegradabile, galleggiante e idrorepellente con un potere assorbente dell’800%. Il prodotto risponde alla normativa vigente DL n° 22 DEL 5/02/97.

proprietà

La velocità medi di assorbimento è stata calcolata sulla base delle prove condotte sul campo, utilizzando greggio 904 Bow River Alberta a temperature variabili fra 57° e 64°F / 14° e 17°C. I rapporti di assorbimento minimo e massimo sono risultati rispettivamente pari a 66:525 (1:7,955) e 110:890 (1:8,901) calcolati in base al peso. La velocità di assorbimento dipende dall’omogeneità, dalla composizione e dal peso specifico dei liquidi da assorbire, nonché dalle temperature esterne e dai tempi di reazione. Le medie ottenute, indicano che i liquidi aventi un peso specifico prossimo a 1,0 registrano la velocità di assorbimento più elevata, mentre quelli con peso specifico inferiore a 0,80 registrano velocità inferiori, ad eccezione dei casi in cui un tempo di reazione più lento determini una dispersione dei componenti idrocarburici più leggeri. In tali casi la velocità aumenta di conseguenza.

utilizzo

SUL TERRENO Spargere una quantità sufficiente di ELCOSORB sull’olio fuoriuscito fino a che non si raggiunge un colore scuro e bagnato e fino a che tutto l’olio non è stato assorbito. In pochi secondi, la superficie attaccata è priva al 95% della sostanza fuoriuscita sul terreno. Rastrellare l’aggregato fino quando tutto il liquido non sia stato assorbito. In presenza di vento, spargere il prodotto dal lato da cui spira e spostarsi lungo la superficie interessata verso il lato sottovento. Per evitare che parte della sostanza assorbente vada persa, distribuire ELCOSORB da un’altezza di circa 15 cm. Una volta saturo d’olio, raccoglierlo servendosi di una scopa, un rastrello, una vanga o un apripista, quindi caricare l’aggregato in modo sicuro o chiuderlo in un contenitore idoneo per trasportarlo nel luogo in cui verrà smaltito. IN ACQUA ELCOSORB, è un prodotto idrorepellente in grado di galleggiare sul pelo dell’acqua per diverse ore, assorbendo i liquidi inquinanti. Distribuire il prodotto manualmente o meccanicamente sopravento rispetto alla fuoriuscita. Se si intende applicarlo su acqua corrente, spargerlo a monte dello sbarramento di ELCOSORB precedentemente creato, in modo tale da assorbire l’olio intrappolato. Utilizzare flaconi a griglia o aspiratori per rimuovere il prodotto saturo di i inquinante. Quando ELCOSORB, dopo aver assorbito tutto l’agente inquinante, verrà raccolto, l’acqua sarà praticamente pulita come prima. IN CONTENITORI Per trasportare in modo sicuro l’olio rimosso per mezzo di appositi fusti. Aggiungere ELCOSORB in quantità sufficiente a farlo solidificare e sigillare il contenitore. ELCOSORB può essere utilizzato anche a scopo preventivo, distribuendolo attorno e sopra ai fusti dai quali potrebbe traboccare, filtrare o fuoriuscire del liquido, durante il trasporto o lo stoccaggio. MANUTENZIONE DI VASCHE RISCALDATE Per rimuovere oli o grassi da una vasca riscaldata, lasciare raffreddare la soluzione in essa contenuta, durante la notte, fino al raggiungimento della temperatura di 100°F/38°C. Spruzzare una quantità sufficiente di ELCOSORB sulla soluzione, allo scopo di assorbire gli oli che vi galleggiano. Rimuovere l’aggregato così formatosi asportando lo strato superficiale.
Categories