Mugello: Zannoni resta secondo in Moto3, Stirpe al terzo successo Supersport

Campionato Moto3

Autodromo Internazionale del Mugello – FirenzeIn questa categoria, dove si mettono in mostra i giovani più promettenti del motociclismo nazionale, Bardahl fornisce i propri prodotti al team MF84 Pluston Althea ed al Max Racing Team Mahindra di Max Biaggi. I piloti del team MF84 sono l’italiano Kevin Zannoni e l’olandese Sander Kroeze. Per il team di Biaggi corrono invece Alessandro Del Bianco e Davide Baldini.

Zannoni è arrivato a questo quinto round del CIV del Mugello in testa alla classifica, ma purtroppo sul circuito toscano la fortuna gli ha girato le spalle. Nella gara di sabato infatti Kevin è caduto fratturandosi un osso del polso. Nonostante l’infortunio, domenica il giovanissimo pilota italiano (classe 2000) ha voluto scendere in pista ed in una gara resa ancora più difficile dalla pioggia, ha ottenuto un eccezionale decimo posto. Quando mancano solo due gare al termine del campionato, la classifica lo vede al secondo posto a 16 punti dal primo e quindi ancora in lotta per il titolo di Campione Italiano. Il suo compagno di squadra Kroeze ha centrato la zona punti in entrambe le gare, terminate al 13mo ed 11mo posto.

Il Max Racing Team Mahindra di Max Biaggi ha colto al Mugello la sua prima vittoria con Alessandro Del Bianco! Sabato Del Bianco è salito sul terzo gradino del podio, mentre domenica su pista bagnata ha sbaragliato i suoi avversari vincendo con un buon margine di vantaggio. Il secondo pilota del team Max Racing è il giovanissimo Davide Baldini (ha solo 14 anni) che purtroppo si è dovuto ritirare in entrambe le gare disputate al Mugello.

 

Campionato Supersport

E sono tre! Con la vittoria del Mugello Davide Stirpe, pilota del team Extreme Racing Service, porta a tre i suoi successi stagionali nel CIV. Nella gara del sabato Davide ha tagliato per primo il traguardo dopo una gara combattutissima che lo ha sempre visto nel gruppo di testa. Domenica invece la pioggia ha rovinato i suoi piani e Stirpe si è dovuto accontentare dell’ottavo posto. Un risultato che non compromette le possibilità di vittoria del titolo da parte di Stirpe che è secondo in classifica, a diciotto punti dalla prima posizione.

I titoli di Campione Italiano Moto3 e Supersport verranno decise dalle ultime due gare del campionato che si disputeranno sabato 7 e domenica 8 ottobre al circuito Piero Taruffi di Vallelunga, alle porte di Roma.