World SSP: il team Bardahl Evan Bros e Randy Krummenacher dominano i test ufficiali prima della gara in Australia

Ottime notizie rimbalzano dall’altra parte del Mondo, in Australia, a Phillip Island dove si chiusi i test ufficiali del Mondiale World Supersport in programma il 19-20 febbraio.

Dopo un buon nono posto nella prima giornata, il team Bardahl Evan Bros WorldSSP è salito in cattedra nella seconda. Randy Krummenacher ha infatti portato la Yamaha YZF R6 del team Bardahl Evan Bros WorldSSP al vertice della classifica della Supersport 600 facendo segnare il miglior tempo assoluto alla fine della sessione mattutina (1’33”499). Un cronorimasto imbattuto anche in quella pomeridiana.

Krummenacher ha concluso così al primo posto nella classifica combinata della due giorni di test. Il modo migliore per affrontare il primo round del campionato mondiale Supersport che inizierà il prossimo weekend sempre sulla pista di Phillip Island.

Oggi è andato tutto molto bene – ha dichiarato Krummenacher – ho trovato un feeling migliore con la moto rispetto a ieri. Mi spiace solo che abbiano esposto la bandiera rossa nel finale, perché stavo cercando di migliorare il mio best lap. Dobbiamo continuare a lavorare così, cercando di migliorarci. Non possiamo abbassare la guardia. Siamo già ad un buon livello, ma abbiamo ancora del margine di miglioramento. Il feeling con il mio team è ottimo e l’ho capito da subito. Sin da quando abbiamo iniziato questo progetto insieme”.