Pharaons Rally: ottima la prima

Questa mattina alle 7 è partita l’undicesima edizione del Total Pharaons Rally, dalla piana di Giza di fronte alle maestose piramidi.
Oltre cento le moto al via che hanno affrontato la prima tappa, Cairo-Baharija di 389 chilometri. E’ stato un debutto decisamente impegnativo, caratterizzato da temperature molto elevate (42°). Prima sabbia dunque per le debuttanti Aprilia RXV 450 Africa del Team Giofil, che in questo inizio rally si sono comportate benissimo. Alex Zanotti e Paolo Ceci, i due piloti del Team Aprilia Giofil 3000 hanno viaggiato a lungo assieme, dopo che il sammarinese aveva raggiunto Ceci. Al traguardo dell’Oasi di Baharija Zanotti è stato il più rapido, in virtù del fatto che era partito stamane dopo Ceci. Alex ha ottenuto il settimo posto assoluto, staccato di circa 15 minuti dal vincitore della tappa il francese David Casteu. Immediatamente alle sue spalle Paolo Ceci, staccato dal compagno di team di una trentina di secondi. L’ottima prova dei due piloti Aprilia è confermata anche dalla classifica della classe 450, che vede Zanotti secondo assoluto e Ceci terzo. Buona prova anche per Angelo Barbiero, il pilota/giornalista assistito dal team. Un fusibile bruciato lo ha un po’ rallentato nel finale, ma Angelo, alla sia prima esperienza di guida nel deserto, ha ottenuto il diciottesimo tempo assoluto. Domani la tappa più lunga del rally, 600 chilometri, 442 dei quali di prova speciale.

Baharija, 5 ottobre 2008
Team Aprilia Gabrielli Giofil 3000