Paolo Ceci quarto asssoluto alla settima appa del Pharaons Rally

Paolo Ceci all’arrivo della settima tappa del Pharaons Rally è quarto assoluto e grande vincitore della 450.
Nella tappa di oggi Francisco Lopez è secondo per 46 secondi.
Senza l’inconveniente nella terza tappa avrebbe certamente potuto lottare per la vittoria. Grande prova per le Aprilia RXV 450, che hanno dimostrato di poter lottare con le grosse KTM 690. Quattro moto su cinque al traguardo, con l’unico ritiro, quello di Zanotti, per incidente. CAIRO – Paolo Ceci le ha provate tutte stamattina, nella settima e conclusiva tappa del Pharaons Rally 2009, per cercare di riagguantare la terza posizione assoluta. Partiva alle spalle del diretto rivale Przygonski e all’uscita dall’oasi di Baharija ha tentato un taglio per recuperare terreno, trovandosi però in una zona sconnessa che lo ha rallentato. Dopo il rifornimento, quando ha capito che ormai non poteva più riacciuffare il polacco, ha fatto la sua gara, classificandosi al settimo posto di tappa. Sul traguardo posto davanti alle Piramidi di Giza il modenese è così arrivato quarto assoluto, ma soprattutto ha vinto meritatamente la classe 450, succedendo al suo compagno di Team Alex Zanotti, vincitore lo scorso anno al debutto dell’Aprilia 450 Africa. Un’altra grande prova, oggi, per Chaleco Lopez. Lo scatenato cileno ci ha preso gusto a domare i cavalli della leggera Aprilia bicilindrica ed anche oggi ha fatto faville ottenendo il secondo posto assoluto, a pochi secondi da Manca. In generale è terminato ottavo, ma Chaleco ha corso una grande gara, con due vittorie di tappa. Senza l’inconveniente elettrico nella terza tappa, nella quale ha perso oltre due ore e mezzo, Lopez avrebbe certamente potuto battagliare per la vittoria finale. Gli altri due piloti assistiti dal Team Aprilia Giofil, Daniele Carmignani e Gaetano De Filippo, hanno chiuso rispettivamente 16° e 17°. Quattro Aprilia al traguardo dunque, sulle cinque partite da Giza una settimana fa. L’unico ritiro quello di Alex Zanotti, per l’incidente occorsogli nella quarta tappa. E’ stato un grande Pharaons per il Team di Filippo Assirelli, un passo importante per definire nelle prossime settimane l’eventuale partecipazione alla prossima Dakar.

Ufficio Stampa Team Aprilia Giofil: Edoardo Bauer