Monza Rally Show: Guido Meda 2° di classe con la Mitsu dell’Erreffe Racing Bardahl

Il Monza Rally Show tenutosi dall’1 al 3 dicembre 2017 all’’Autodromo Nazionale di Monza, non ha tradito le aspettative regalando tre giorni di gare accompagnati dal pubblico delle grandi occasioni.

Bardahl Italia ha dato supporto ad una nutrita pattuglia di piloti che si sono sfidati dentro e fuori all’autodromo brianzolo. Su tutti l’Erreffe Rally Team Bardahl che ha sfoggiato ben 8 otto Ford Fiesta R5 affidate a Cressoni, Tagliani, Sabbadini, Padera, Oldrati, Belumè, Caffoni, Zanasio.

E poi c’era lui, la voce storica del motomondiale, Guido Meda, al volante della Mitsubishi Evo IX R4 dell’Erreffe Rally Team Bardahl ,navigato dal fratello Pietro. Dopo aver preso le misure con qualche “limatina” alla carrozzeria Meda ci ha preso gusto concludendo al secondo posto nella classe R4.

Ottima gara per Giuseppe Freguglia, al volante della Ford Fiesta WRC16 con i colori Bardahl che ha chiuso in rimonta sino al settimo posto assoluto nella classe WRC. Un week end iniziato in salita per Freguglia (alle prese con noie meccaniche prontamente risolte dal suo team) e finito a ridosso dei big ovvero del vincitore assoluto Valentino Rossi, degli specialisti Mikkelsen e Bonanomi, del 9 volte iridato del Motocross Tony Cairoli, e dei rallysti Longhi e Crugnola.

In evidenza anche Sergio Marchetti al volante della Renault Clio R3C del Plus Rally Academy con livrea Bardahl. Per lui un ottimo secondo posto nella classe R3C.

Per tutte le tre giornate la grande hospitality allestita dall’Erreffe Rally Team Bardahl dietro i box nel paddock dell’Autodromo di Monza ha accolto piloti e team oltre a tantissimi personaggi famosi che non hanno resistito al richiamo dei motori al Monza Rally Show.