IL 51°RALLYE ELBA TROFEO BARDAHL-BLUBAY AD ANDREUCCI-ANDREUSSI. TEAM E PILOTI BARDAHL IN GRANDE EVIDENZA

Grande successo per il 51° Rallye Elba Trofeo Bardahl-Blubay, svoltosi dal 24 al 26 maggio nella splendida cornice dell’isola toscana. Un’edizione caratterizzata da diversi colpi di scena, tra ritiri eccellenti come quello di Simone Campedelli (fuori gara per aver sbattuto quando si trovava al comando) e imprevisti capitati ad Andrea Crugola vittima di una foratura ed estromesso dalla lotta per la vittoria come accaduto anche ad Andrea Nucita (che ha forato addirittura due volte). A fare i conti con gli imprevisti anche il giovane talento Kevin Gilardoni (Ford Fiesta R5 del team Erreffe Bardahl) che alla prima speciale ha rotto l’idroguida accusando un pesante ritardo in avvio di gara, compromessa da subito per via del guasto (chiuderà 20°).

Alla fine a trionfare nel 51° Rallye Elba – Trofeo Bardahl è stato ancora una volta l’inossidabile Paolo Andreucci, in coppia con Anna Andreussi, su Peugeot 208 T16 R5, che ha fatto valere la grande esperienza maturata in tanti anni di corse. Completano il podio dell’assoluta Scandola-D’Amore (Skoda Fabia R5) secondi davanti a Crugnola-Fappani (Ford Fiesta R5).

Oltre ad essere sponsor dell’evento Bardahl Italia è stata protagonista anche in gara grazie alle ottime performance fatte registrare dai team e piloti.

Rachele Somaschini

Non finisce di stupire Rachele Somaschini, in coppia con Gloria Andreis, al volante della Peugeot 208 R2, sponsorizzata Bardahl Italia, del Plus Rally Academy. Rachele ha centrato all’Elba la sua seconda vittoria stagionale nella classifica riservata agli equipaggi femminili salendo per la prima volta sul podio di classe R2B dove ha occupato il secondo gradino. Una gara superlativa per la testimonial della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus che ha chiuso a ridosso della top 30 assoluta.

Bettini-Acri

Francesco Bettini e Luca Acri, su Ford Fiesta R5 del Team Bardahl Elba, si sono comportati egregiamente sulle strade di casa piazzandosi al 7° posto della classifica assoluta. Il compagno di team Andrea Volpi, navigato da Michele Maffoni, è rimasto attardato da un problema alla trasmissione della sua Ford Fiesta R5, proprio all’ultima speciale quando era tredicesimo e stava lottando per entrare nella top ten. Un inconveniente lo ha fatto scivolare al 19° posto finale dietro all’altra vettura, la Peugeot 208 T16 R5, del Team Bardahl Elba affidata alla coppia Alberto Anselmi – Gabriele Gentini.

Bettini e Acri a fine prova

–> scarica la cartella stampa completa.