Fine settimana ricco di soddisfazioni per team e piloti Bardahl impegnati in pista nelle 2 e 4 ruote

È stato un fine settimana ricco di sfide per team e piloti Bardahl impegnati su più fronti. Archiviata con soddisfazione la prima prova del CIV a Misano World Circuit, con la vittoria in Gara 2 Supersport 600 di Davide Stirpe, del team Extreme Racing Bardahl, e le ottime performance del TM Racing in Moto3 altri importanti risultati sono stati arrivati in diversi scenari di gara.

MONDIALE MOTOCROSS

Ad Arco di Trento, domenica 8 aprile, è andato in scena il Gp del Trentino, prova valida per il Campionato Mondiale Motocross. In pista il TM Racing Team, Casa motociclistica pesarese che utilizza lubrificanti ed additivi Bardahl anche come primo equipaggiamento. Nella MxGp Max Nagl è 13° in Gara 1 mentre in Gara 2 è stato costretto al ritiro per una gastroenterite che lo ha debilitato per l’intero weekend. A punti in entrambe le frazioni della Mx2 Samuele Bernardini (12° e 17°). Gara 1 della Mx2 in salita per il team Yamaha SM Action Bardahl con una caduta in partenza che ha coinvolto tutti e tre i piloti. A punti Alvin Ostlund (24° e 15°) e il rientrante Simone Furlotti (23° e 18) con Maxime Renaux rimasto a secco (22° e 25°).

  

TRICOLORE ENDURO

Il TM Racing Team ha messo a segno una doppietta nella classe 300 2 tempi con Davide Soreca nel Campionato Italiano di Enduro disputatosi il 7-8 aprile a Castiglione Fiorentino. Bene anche Eero Remes (Pluri Campione del Mondo della 250 4t) nella classe unica stranieri, terzo il sabato e quinto la domenica in sella alla TM 250 4 tempi. Sul podio entrambe le giornate Andrea Verona, Campione del Mondo Youth 125, due volte secondo nella Junior 250 4 tempi su TM 250 4 tempi.

 

PORSCHE CUP

In pista al Mugello, sempre nel fine settimana, Riccardo De Bellis impegnato nella prima prova della Novecentoundici Race Cup. Il pilota del Team DB Motorsport, al volante della Porsche 991 GT3 Cup con una splendida livrea Bardahl, è stato il leader indiscusso di Gara 1 sino a poche centinaia di metri dalla bandiera a scacchi quando è stato beffato dal cedimento di un semiasse. In Gara 2 è stato costretto a partire dall’ultima posizione chiudendo terzo assoluto dopo una grande rimonta. Sempre al Mugello il sabato il team ZRS Motorsport Bardahl è stato splendido protagonista della 3 Ore di Endurance chiusa al 6 posto assoluto, primi di classe con l’equipaggio De Bellis – Davide Scannicchio – Diego Mercurio.

 

VELOCITÀ IN MONTAGNA

Simone Faggioli ha partecipato alla 27esima edizione della Salita del Costo (VI). Il pluricampione di specialità, supportato quest’anno da Bardahl, al volante della Norma M20 FC, ha chiuso il week end in seconda posizione assoluta, primo di gruppo. Un buon test in vista del Campionato Europeo Montagna FIA che scatterà il 14 e 15 aprile a Col St Pierre (FRA) ed anche della Pikes Peak International Hill Climb in programma il 24 giugno.

Scarica cartella stampa completa