Bardahl sponsor della cronoscalata Cesana-Sestriere

Per la prima volta una monoposto si aggiudica la Cesana-Sestriere,  cronoscalata sponsorizzata da Bardahl, organizzata dall’Automobile Club Torino, valida per il campionato Europeo e Italiano di Velocità in salita per Auto Storiche: il lombardo Emanuele Aralla, su Dallara F390, con un tempo di 5’36”34, ha preceduto di soli 41 centesimi di secondo il toscano Uberto Bonucci, su Osella PA9, vincitore di questa gara in 3 occasioni.
Le medie orarie sono state alte a causa dalla pioggia, caduta durante quasi tutta la gara in modo intermittente e non ha permesso alle vetture più potenti di scaricare a terra tutti i cavalli, rimanendo molto lontani dal record battuto lo scorso anno da Stefano di Fulvio, di 4’30”06. Terzo posto per Tiberio Nocentini su Chevron B19 (5’47”56).

Nella classifica femminile riservata alle auto storiche, successo di Gina Colotto, 16^ assoluta al volante di una monoposto Fiat Abarth che sulla livrea sfoggiava gli adesivi Bardahl. Un altro successo in rosa,  lo ha ottenuto Rosanna Bramante su Peugeot 106 (Winner Rally Team/Bardahl) prima donna nell’assoluta riservata alle auto Moderne.  In evidenza, sempre tra le Moderne, anche Adelmo Tessa che ha piazzato il quarto tempo assoluto al volante della Fiat Punto 1600 (Winner Rally Team/Bardahl).

Oltre 250 le vetture coinvolte in questo week-end (8-9 luglio) considerando anche la Cesana-Sestriere Experience, 7° Memorial Gino Macaluso, che ha visto prendervi parte oltre 120 automobili.