CIV 2018: il Team Extreme Racing Bardahl vince Gara 2 della SS600 con uno strepitoso Davide Stirpe. Bene in Moto3 il TM Factory Racing

Emozioni ed adrenalina lo scorso fine settimana al Misano World Circuit Marco Simoncelli che, il 6-7-8 aprile, ha tenuto a battesimo la prima prova del CIV, il Campionato Italiano Velocità.

In pista il team Extreme Racing Service, squadra sponsorizzata da Bardahl Italia, che schiera nella SuperSport 600 le MV Agusta F3 675 affidate al Campione Italiano, Davide Stirpe, ed alla new entry Andrea Bolognesi. Il team è impegnato anche nel National Trophy 600 con Nicholas Luzzi sempre in sella alla MV Agusta F3 675 Bardahl Italia.

A tenere banco è stata la SuperSport 600, classe sempre più combattuta e spettacolare, dove Davide Stirpe, dopo quarto tempo ottenuto in qualifica, si è piazzato quinto posto nella frazione d’esordio di sabato.

Domenica, in Gara 2, autentico capolavoro di Davide Stirpe che ha preso le misure agli avversari lottando come un leone riuscendo a difendere sino alla bandiera a scacchi leadership conquistata a quattro giri dalla fine con una profondissima staccata. Una prova di grinta e carattere ha visto Stirpe gestire il comando della corsa per 10 dei 16 giri. In campionato è secondo a soli cinque punti dalla vetta. Buon esordio anche per Bolognesi 21° il sabato e 23° la domenica.

Nel National Trophy 600, Nicholas Liuzzi, ha chiuso undicesimo il primo appuntamento stagionale, ad un passo dalla top ten.

Grande bagarre in Moto 3 con Kewin Zannoni pilota ufficiale TM Racing Team, Casa motociclistica pesarese che utilizza lubrificanti ed additivi Bardahl anche come primo equipaggiamento. Kewin ha chiuso quarto il sabato in Gara 1, mentre la domenica ha agguantato il secondo gradino del podio di Gara 2 davanti ad un’altra TM, quella di Raffaele Fusco. In virtù di questi risultati Zannoni è secondo nella classifica generale della Moto 3.

Foto gallery: