Maroil S.r.l - Bardahl Italia

FIND BARDAHL OIL RIGHT FOR YOUR NEEDS

Match lube

CERCA IL RIVENDITORE
AUTORIZZATO
PIÙ VICINO A TE.


Bardahl ha condiviso l’esperienza, e le emozioni, della Dakar 2021, svoltasi in Arabia Saudita, in qualità di partner ufficiale di lubrificanti e additivi del Team team Bahrain Raid Xtreme. Scuderia che ha schierato due top driver, Sébastien Loeb e Nani Roma, entrambi al volante del prototipo 4x4 BRX Hunter.

 

È stata un'esperienza senza dubbio positiva per Nani Roma, già due volte vincitore della Dakar: la prima con la moto, in sella alla KTM nel 2004, la seconda, nel 2014, al volante della MINI All 4 Racing. Lo spagnolo ha chiuso la Dakar 2021 al quinto posto finale fra le auto grazie ad una condotta di gara regolare anche se ha dovuto fare in conti con una serie impressionante di forature che lo hanno estromesso dalla lotta per il podio.

La Dakar resta invece stregata per Sébastien Loeb, pluri irdato WRC. Ancora una volta il francese si è trovato a fare i conti con la sfortuna che lo ha messo definitivamente fuori gara a metà challenge. Il 9 volte campione del mondo rally ha dapprima subìto ingiustamente una penalità di 5 minuti che lo ha relegato dal quarto al settimo posto nella generale nella quinta tappa. Una sanzione impostagli alla sesta tappa per per eccesso di velocità in una zona controllata a causa del malfunzionamento dell'alert del GPS. A nulla è valsa la segnalazione di un malfunzionamento dell'apparato da parte del fornitore del GPS, con la giuria che ha tirato dritto confermando la sanzione. Poi, nella sesta tappa, Loeb è stato costretto ad abbandonare ogni velleità di rimonta per la rottura del braccetto di una sospensione. Un inconveniente che lo ha costretto ad attendere per diverse ore l'arrivo dell'assistenza per poi tornare al bivacco. Il sipario della Dakar 2021 di Loeb è calato definitivamente all'ottava tappa con una doppia foratura nel giro di pochi chilometri e seri problemi all'impianto frenante, riparto in emergenza. Senza poter contare sul camion assistenza, in avaria, dopo oltre 5 ore di attesa nel deserto, Loeb ed Elena hanno deciso di gettare la spugna rientrando al bivacco con in testa la voglia di riscatto nell'edizione 2022.