Una passione con molti mondi

Lubrificanti


 

Lubrificanti: perché sono così importanti per la tua auto e/o moto?

Il lubrificante è la linfa vitale del motore, non solo è indispensabile ma da esso dipendono le prestazioni, i consumi e l'affidabilità stessa del motore, che si traduce in maggiore o minore sicurezza di guida.
I lubrificanti NON sono tutti uguali, anzi. In commercio esistono lubrificanti qualitativamente evoluti, ma anche lubrificanti meno performanti e di scarsa qualità.
Per questi motivi è importante saper scegliere il lubrificante adatto per il proprio veicolo.

Per la scelta del lubrificante idoneo al proprio autoveicolo in primis dobbiamo verificare le specifiche tecniche riportate sul libretto di uso e manutenzione. Sul libretto infatti troviamo:

  • Specifiche tecniche associazioni sovranazionali (API e ACEA)
  • Grado di viscosità SAE
  • Specifiche Costruttore

Una volta individuato il lubrificante idoneo al nostro veicolo, non abbiamo che da scegliere la marca. Prima di fare ciò però sarebbe opportuno conoscere meglio cosa stiamo per comprare e dunque conoscere più da vicino i lubrificanti e a cosa servono.


Lubrificanti: quali sono le principali funzioni?

Il compito principale di un olio lubrificante è:

  • ridurre l'attrito tra gli organi meccanici in movimento e in contatto fra loro
  • proteggere le superfici dall'usura

I fenomeni di attrito e di usura si manifestano quando due superfici sfregano l'una sull'altra.

LUBRIFICARE significa interporre un film lubrificante tra due superfici in movimento al fine di sostituire all'attrito "secco" tra le superfici asciutte con l'attrito interno del fluido.

ATTRITO FLUIDO < ATTRITO SECCO

L'attrito è la resistenza opposta al movimento ed incontrata nello sfregamento. Esso dissipa energia e genera calore.

Per usura si intende invece il relativo consumo dei materiali superficiali. Essa danneggia i componenti meccanici modificandone le superfici.

I lubrificanti contribuiscono così al raffreddamento del motore trasferendo il calore dalle zone più calde a quelle più fredde, funzionando come agente di raffreddamento. Essi pertanto mantengono pulito il motore e permettono la tenuta tra le fasce elastiche del pistone e la camicia del cilindro.


Lubrificanti auto e moto: proprietà e caratteristiche

Bardahl Lubrificanti Auto e Moto I motori vengono lubrificati impiegando oli specificatamente formulati in funzione del tipo di applicazione alla quale debbono essere sottoposti (auto, moto, camion, ecc).

Per quanto concerne le basi dei lubrificanti, esse si suddividono in due tipologie:

  • basi minerali: vengono ottenute dal petrolio grezzo mediante procedimenti di raffineria (distillazione atmosferica e sottovuoto, idroscissione, idroisomerizzazione) e sono pertanto costituite esclusivamente da idrocarburi.
  • basi sintetiche: vengono ottenute medianti processi di laboratorio attraverso l'uso di sostanze chimiche di varia natura, le più impiegate delle quali sono le polialfaolefine (idrocarburi ottenuti per sintesi) e gli esteri, prodotti con procedimenti chimici differenti.

Gli additivi sono invece numerosi. Tra i più importanti vi sono:

  • detergenti/disperdenti che ostacolano la formazione e l'accumulo di lacche e morchie;
  • antiusura
  • miglioratori di untuosità
  • inibitori di corrosione
  • miglioratori dell'indice di viscosità

Nei lubrificanti moto, mentre le basi possono essere analoghe, gli additivi sono assai diversi a seconda che gli oli siano destinati a lubrificare motori a due o a quattro tempi.
Nel caso dei motori 4T, il lubrificante deve circolare all'interno del motore, mentre nel caso dei motori 2T abbiamo una lubrificazione "a perdita", poiché il lubrificante penetra anche in camera di combustione sottoforma di miscela olio-carburante. Per questo deve poter bruciare lasciando solo una quantità trascurabile di depositi.


Lubrificanti per auto e moto: un piccolo aiuto per comprenderne le specifiche

Fra le caratteristiche più importanti dei lubrifricanti auto e moto dobbiamo tenere in considerazione:

  • viscosità SAE
  • "lubricity"
  • indice di viscosità

Viscosità SAE
I moderni oli motore sono tutti multigradi ed hanno una gradazione di viscosità SAE a freddo e un'altra a caldo (che sono indicate, sulla confezione, per mezzo di due sigle numeriche). Così, per esempio, un SAE 10W-40 si comporta a freddo come un unigrado SAE 10 e a caldo come un SAE 40. Questo significa che alle basse temperature ha un'elevata fluidità e che alle alte mantiene comunque una buona viscosità (indispensabile per sopportare carichi elevati).

Lubricity
Il potere di untuosità assume una notevole importanza specialmente in caso di lubrificazione limite. Esso indica la capacità dei lubrificanti di aderire alle superfici metalliche formando un velo sottilissimo ma resistente ed estremamente "scivoloso".

Indice di viscosità
La viscosità diminuisce all'aumentare della temperatura, con un andamento che può variare anche in modo considerevole da olio a olio e che viene indicato dall'indice di viscosità (VI). Quanto più questo è elevato, tanto minore è la variazione che si ha con la temperatura. La viscosità è costituita dall'attrito interno del fluido, ovvero dalla resistenza che esso oppone allo scorrimento; la sua importanza nei lubrificanti risiede nel fatto che essa determina in misura fondamentale quanto varia la capacità di carico del velo lubrificante al variare della temperatura.

Sulle confezioni degli oli lubrificanti oltre alla viscosità viene anche riportato il livello di prestazione. Lo indicano apposite sigle comunemente denominate "Specifiche Tecniche dei lubrificanti".

Per maggiori informazioni consulta i seguenti link:


Lubrificanti: ottime performance, grande sicurezza ed affidabilità con Bardahl

Massima affidabilità e durata dei motori, sicurezza e il rispetto dell'ambiente: i lubrificanti Bardahl sono all'avanguardia grazie all'impiego di esclusive formulazioni in grado di garantire eccezionali performance in condizioni critiche e gravose di impiego.

I lubrificanti auto e moto Bardahl offrono infatti un plus tecnico rispetto ai lubrificanti convenzionali, in quanto sono formulati con l'unione di oli base + additivi e da speciali concentrati multifunzionali che conferiscono al prodotto superiori proprietà antiattrito, antiusura e di prevenzione dalla corrosione.

Formula POLAR PLUSFormula POLAR PLUS
La formula Bardahl POLAR PLUS nasce dalla combinazione di sostanze chimiche contenute nei lubrificanti Bardahl che riducono fortemente l'attrito tra le superficie metalliche in contatto e in movimento tra loro. Le molecole polari Bardahl si comportano come delle micro-calamite che si ancorano alle superficie metalliche. Successivamente, all'aumentare della temperatura, avviene una conversione chimica che fissa le particelle di additivo formando una barriera lubrificante estremamente stabile e resistente.
 

Formula FULLERENE C60Formula FULLERENE C60
Le molecole di FULLERENE contenute nei lubrificanti C60 si comportano come micro-cuscinetti a sfera che, andando a interporsi tra le superfici metalliche del motore, creano uno strato di protezione anti-attrito.
In questo modo è possibile sfruttare al massimo la potenzialità del motore preservandolo da usura e corrosione.

 

TRIPLA AZIONE
POLAR PLUS + FULLERENE C60: l'esclusiva formula Bardahl assicura un triplo strato di protezione:

  • un film lubrificante superficiale
  • una zona di molecole polari (Polar Plus)
  • le molecole di Fullerene C60 come meccanismo di protezione finale

Scegli la qualità di Bardahl e scopri il prodotto più adatto al tuo veicolo.


Dove posso acquistare i lubrificanti Bardahl più adatti alla mia auto o moto?

Lubrificanti Bardahl per auto o moto: trova il rivenditore più vicino a te:

Lubrificanti: risorse utili

Potrebbero interessanrti:
Trova Lubrificante

Trova Lubrificante